Pagine

giovedì 16 dicembre 2010

PAM & iPHONE4: IT'S WAR...

Ieri mio padre mi chiama informandomi che è arrivato un pacchetto anomalo indirizzato a me, ed io mi sono ovviamente precipitata, lasciando perdere TUTTO quello che stavo facendo, sicura che fosse il mio iPhone! Ed infatti -stranamente- era proprio l'iPhone! Piccola nota di merito ad Apple: dal giorno dell'ordine al giorno della consegna meno di una settimana! Complimenti! Non me l'aspettavo!

 

Ma torniamo a noi: dopo aver scroccato a mio padre qualcosa da mangiare mi dirigo alla velocità della luce verso casa, per mettermi tranquilla sul divano a leggere le prime 2 pagine del manuale di istruzioni, stufarmi subito, ed aprire l'iPhone senza leggere il resto. Ed infatti così ho fatto!

Ma attenzione! Usare iPhone non è affatto semplice! Iniziamo con "inserire la scheda"!!!! Insieme alla confezione ti viene formito pure una specie di stuzzicadente -che Ale, quando ha preso il suo di iPhone, pensava fosse uno di quei dispositivi antitaccheggio e stava quasi per buttare via- che andrebbe usato per aprire il vano card: secondo le istruzioni, basta inserirlo. Ma dove??

Scruto il mio iPhone...  Chiamo Ale, chiedendo aiuto.

"Amore, devi inserire lo stuzzicadente nel vano card, in alto" mi dice Ale.

Io inserisco lo stuzzicadente nel jack degli auricolari, e per poco non rimango fulminata...  Inserisco lo stuzzicadente un pò in tutti gli orefizi del maledetto trabiccolo, senonchè mi ricordo che Ale ha l'iPhone3, ed il suo vano card è in alto mentre il mio scopro che è a lato. Inserisco il maledetto stuzzicadente nel buco del vano card, provo a girare tipo chiave inglese, niente...  Mi agito un pò e finalmente spingo con più forza, e il vano card finalmente si palesa! 

 Ah ah "palesa" (scusate mi fa ridere la parola... )

 

Allora tutta felice chiudo con Ale e vado a prendere la mia sim card dall'altro telefono, quello costruito nel 1912...

Ma orrore!!! La card non c'entra! Cosa avrò sbagliato questa volta??

Provo diverse combinazioni ma niente da fare, la card sembra proprio non starci, ed in effetti dopo una più attenta osservazione mi accorgo che effettivamente il vano card ha proprio la sagoma di una card più piccola!! Ma che scherzo è mai questo??

Niente, mi arrendo, anche perchè sinceramente io, abituata alla mia sfiga cronica, già me l'aspettavo!!! L'iPhone viene lanciato nell'iperspazio dal mio abbaino...

 

Finalmente oggi mi reco con dei fulmini sopra la testa al negozio TIM e compro la maledetta card, cosa che è stata sorprendentemente facile: cambio card da grande a piccola in 2 minuti, costo 10EUR, numero rimasto uguale, e quando ho pianto chiedendo spiegazioni sul daffare se dovessi per un motivo X rimettere la scheda piccola in un telefono normale, mi hanno persino regalato un adattatore!!!

 

Comunque per la cronaca ancora non sono riuscita ad usarlo, è attaccato ad iTunes da mezz'ora, chissà che accidenti si staranno dicendo, ma soprattutto chissà quale altra cosa dovrò comprare/scaricare/adattare/sincronizzare/pastorizzare per poter usare questo maledetto telefono di cui sinceramente mi sono già stufata!!!!!

 

Le avventure della blogger più sfigata del millenio continuano sempre -purtroppo- su questi schermi!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...