Pagine

domenica 28 novembre 2010

BLOGGING FROM BALI DAY 8

Buongiorno dall'isola di Bali!

Qui sono le 10 circa di domenica, ed io e Chri avremmo dovuto prendere il pullmino con gli altri crucchi (leggi: tedeschi in dialetto triestino) del gruppo alle 7, ma non ci siamo svegliati.. Poco male, li raggiungiamo fra un pò con lo scooter! Chri ancora non si è svegliato per cui io sono qui nella lounge che lo aspetto. Il camp non è come me lo aspettavo devo dire: sembrava ci fossero un sacco di cose comprese ed invece non è così, il che va bene, ma almeno se era più chiaro prima uno si orientava verso un'altra struttura che magari per lo stesso prezzo offrisse un pò di più, visto che a Bali questo è più che possibile..!!

Comunque la nostra permanenza a Bali non è affatto affatto male, Bali è bellissima, non tanto per le spiaggie (anche se sono bellissime, adesso vi allegherò le foto, ma non penso uno abbia bisogno di farsi migliaia di kilometri per delle spiaggie, soprattutto noi italiani che basta che prendiamo un traghetto e siamo in Sardegna, giusto per menzionare UN posto..) quello che mi piace più di Bali è l'atmosfera, la facilità delle cose e soprattutto la gente: gli orientali sono sempre una delle "razze" che preferisco, è proprio bella gente. E la vita notturna di Kuta è proprio colorita: pieno di bar e locali, pieno di gente da tutto il mondo.. Ieri mentre tornavamo al Camp da Kuta ci ha fermato la polizia locale: ci ha rotto perchè non portavamo il casco e anche perchè Chri guidava senza patente... Abbiamo circuito con non troppa difficoltà il poco serio agente (che forse era un contadino travestito da ufficiale, conoscendo l'andazzo qui..) ed invece di portarci in centrale e farci pagare 200000 rupie ci ha fatto uno sconto e ci ha fatto pagare solo 50000 sul posto. Ma pensa te... qui funziona tutto così...

 

Ora vi allego le foto in attesa che Chri resusciti... Sono le foto di ieri di Uluwatu, punta a sud di Bali dove è eretto un tempio e c'è una spiaggia di surfisti MOOOOLTO suggestiva prima. Per arrivarci bisogna entrare da una grotta con l'acqua azzurra ed arrampicarsi per le varie scalette e pontili non proprio rassicuranti che sono stati eretti per i turisti, e si arriva ad un villaggio di surfisti veramente suggestivo!

E poi siamo andati a Padang-padang beach, che è la spiaggia dove è stato girato il film Eat Pray Love con Julia Roberts.

Abbiamo girato su è giù senza meta per una buona ora per trovarla, perchè non c'è nessuna indicazione, ed i locali continuavano ad indicarci la spiaggia di Uluwatu quando chiedevamo indicazioni. Alla fine siamo comunque riusciti a trovarla, essendo così difficile da trovare io speravo di trovarla deserta, ed invece era piena di gente.. Comunque la spiaggia è veramente SPETTACOLARE, molto piccola, con acqua trasparente e sabbia bianca, le onde erano molto piccole, ma non so se forse ieri era una giornata sfigata per i surfisti o se sono sempre più o meno così..

Ora vi lascio a dopo o domani!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...