Pagine

venerdì 13 luglio 2012

PARIS SHOPPING

Le vacanze sono ahime finite ed io vi scrivo dalla capitaneria di porto mentre aspetto il mio turno per fare le solite noiose pratiche ;)
In questi giorni tra lavoro e ca**i personali sono anche abbastanza occupata, ieri sera e' anche arrivata per un paio di giorni in visita una cara amica dall'Australia, che mi prodighero' per scarrozzare in giro! :)
Vi volevo mostrare pero' i miei insoliti acquisti fatti a Parigi: avevo in programma di regalarmi un paio di Louboutin Pigalle visto che mi aspettavo di ricevere il rimborso del 730 questo mese, ed invece il giorno 6 ho avuto una brutta sorpresa sul mio conto bancario - si, insomma, un po' come ogni giorno ;) visto che il rimborso verra' versato appena il prossimo mese :(((
Ho comunque cercato il negozio di Louboutin, non per altro che per sbavare un po' sulle sue creazioni e magari provarmi le agognate decollete' per un auspicabile prossimo acquisto online, ma il negozio si e' rivelato introvabile alle facolta' logistiche alquanto discutibili di me e Fernanda... -_-
Inoltre avevo in programma di comprare un paio di Pretty Ballerinas, che apparentemente non vengono vendute in nessun negozio nel raggio di 560 km da Parigi, e la mini mac di Rebecca Minkoff, altra marca apparentemente bandita da tutti i negozi parigini e dintorni.. Mah..

Cosa ho quindi comprato???
Beh.. Uno scopino da cesso per esempio...
No davvero!! Eccolo!!! :D

Dai, e' carino!! :) 29€ in un negozio che si chiama Wcworld o qualcosa del genere dentro il centro commerciale Primtemps. Tralaltro il negozio non e' solo un negozio, bensi' una toilette del centro stesso, moooolto lussuosa e trendy, che vende anche queste cose al suo esterno.
Potete solo immaginare come mi sentivo trendy vicino a Fernanda e alla sua borsa shopper di Chanel rue Cambon con la mia borsa Wc world.... :D
Ma continuiamo.. Che visita a Parigi e' senza fermarsi a comprare una bomboletta di shampoo secco da Tony&Guy..??? ;)
Il fatto e' che ho sempre fatto la tira al loro shampoo secco senza mai riuscire a comprarlo e passate davanti ad un salone del brand non ho potuto non fermarmi a prenderlo! E' molto buono tralaltro! Per chi se lo stesse chiedendo, i prodotti di Tony&Guy hanno cambiato nome e sono ora passati sotto il nome di Label.m, almeno cosi' mi hanno detto i commessi di Tony&Guy!
Potete anche intravedere la felpa di A&F che mi e' TOCCATO comprare. Si mi e' toccato, in preda alla bufera polare, una vota ribaltati Zara e H&M alla ricerca di una qualsiasi felpa che potesse protegermi dal freddo siderale estivo di Parigi, appurato che a Parigi Zara e H&M non vendono felpe, io e Fernanda abbiamo dovuto metterci in fila con un'orda di teenager per comprare una felpa da Abercrombie pena il mio ibernamento immediato... Eh gia'...
Dai poi ci sono anche acquisti piu' decenti, tipo questa adorabile camicietta/canotta di Zara dalla fantasia romantica, un po' da meastra delle elementari in sovrappeso ;)
E questi adorabili orecchini:
Ah, non dimentichiamoci che mi sono dovuta fermare a comprare sia un paio di collant che una sciarpa.....
E soprattutto che sono tornata a casa con un paio di Rayban in meno..... -_-

Mah penso sia tutto.. Che ve ne pare?? Non prendetemi troppo per il c*lo.. ;)

xoxPrincessPAM

2 commenti:

  1. Ma il gatto scopino non ti ha occupato tutto il posto in valigia? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma ho dovuto stivarlo dentro alla borsa Banana Taipei nella quale ho anche ficcato la scomodissima borsa di Furla insieme a tutto il resto degli amenicoli quali macchina fotografica ecc... Insomma ho viaggiato come uno sherpa indiano ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...